×

Israele, il lockdown potrebbe durare più di un mese

Condividi su Facebook

Netanyahu: "Potrebbe volerci molto più tempo".

Netanyahu

In Israele il lockdown potrebbe durare più di un mese. A dare l’aggiornamento è il premier Benyamin Netanyahu. Quest’ultimo ha avvertito come, tuttavia potrebbe “volerci molto più tempo”. Netanyahu non ha fatto altro che confermare quanto già affermato in precedenza dal ministro della Sanità Yuli Edelstein.

Il premier israeliano ha fatto un appello a tutti i cittadini affinché obbediscano alle regole, senza eccezione alcuna. Netanyahu ha aggiunto che tutti gli esercizi che non si atterranno alle regole, potrebbero vedersi tolti gli aiuti economici. Il lockdown ora vigente in Israele durerà fino all’11 ottobre, giorno in cui terminano le feste ebraiche.

Lockdown in Israele: in migliaia contro Netanyahu

Erano migliaia i partecipanti alla dimostrazione avvenuta in data 26 settembre a Gerusalemme, nei pressi della residenza ufficiale del premier Benyamin Netanyahu.

La manifestazione è stata motivata contro la gestione del primo ministro israeliano circa il coronavirus, con richiesta di dimissioni per le vicende giudiziarie circa la sua persona. La manifestazione si è svolta nonostante il lockdown attualmente vigente in Israele, che durerà fino all’11 ottobre prossimo.

Gli aggiornamenti della polizia

Nel corso della manifestazione contro Netanyahu, le forze dell’ordine hanno reso noto dell’arresto di cinque persone. Si sarebbero verificati, inoltre, incidenti sostenuti.

La polizia ha vigilato affinché i partecipanti alla protesta rispettassero le norme principali anti-covid, in primis l’indossare la mascherina. Proteste analoghe si sono svolte a Tel-Aviv, Cesarea e altre zone d’Israele.

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.