×

Madre lascia morire il figlio cieco: trovato dopo mesi il corpo mummificato

Condividi su Facebook

Lascia morire il figlio cieco di cinque anni e lo nasconde nel bagagliaio dell'auto: è quanto avrebbe compiuto Sagal Hussein.

Lascia morire figlio cieco

Ha preso avvio il processo nei confronti di Sagal Hussein, accusata di aver lasciato morire il figlio cieco di cinque anni prima di nascondere il suo cadavere nel bagagliaio dell’auto. Nella prima udienza, tenutasi martedì 29 settembre 2020 in tribunale a Green Bay nello stato americano del Wisconsin, ha negato di aver ucciso il piccolo Josias Marquez.

Madre lascia morire il figlio cieco

Secondo la ricostruzione degli inquirenti la donna non si sarebbe presa cura a dovere del figlio, che soffriva di paralisi celebrale ed epilessia. L’accusa è quella di non avergli somministrato medicine per le crisi epilettiche, di non aver partecipato alle visite mediche necessarie e di non averlo nutrito a sufficienza. Lo avrebbe così lasciato morire sulla sedia a rotelle prima di infilare il suo cadavere in un borsone e riporlo all’interno della sua auto.

Il ritrovamento è avvenuto a marzo 2020 da parte delle forze dell’ordine. Il corpo di Josias era mummificato all’interno del bagagliaio, tanto che si presume fosse lì da diversi mesi. Un medico legale ha spiegato che il ragazzino era significativamente malnutrito e pesava non oltre 10 chili, quando invece le cartelle cliniche annotavano un peso intorno ai 15 kg.

Il rinvenimento ha avuto luogo dopo la segnalazione di un vicino di casa della famiglia che aveva riferito di aver visto gli altri due bambini di Hussein fuori senza che nessuno badasse a loro. Gli assistenti sociali hanno quindi iniziato a indagare su dove si trovasse il terzo, visto l’ultima volta a novembre 2019. La donna ha raccontato che era andato a vivere con il padre, ma gli inquirenti non le hanno creduto e l’hanno arrestata per inesattezze nelle sue storie e mancata collaborazione.

Il giorno successivo hanno ritrovato il cadavere.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.