×

Ragazzina di 12 anni divorata dai pidocchi: morta d’infarto

Condividi su Facebook

Muore d'infarto dopo essere stata divorata dai pidocchi, la storia di una ragazzina di 12 anni.

Ragazzina divorata pidocchi

Una ragazzina di 12 anni è morta d’infarto dopo essere stata letteralmente divorata dai pidocchi che infestavano la sua stanza. È accaduto a Macron, in Georgia, Stati Uniti, e la vita della piccola Kaitlyn Yozviak è stata spazzata via per l’incuria e la scarsa attenzione all’igiene della sua famiglia.

I tanti morsi degli insetti l’hanno debilitata al punto che ha accusato un attacco cardiaco che non le ha lasciato scampo.

Ragazzina divorata dai pidocchi

I geniori della ragazzina, la madre Mary Katherine Horton, di 37 anni, e il padre Joey Yozviak, di 38 anni, sono stati accusati di omicidio di secondo grado e crudeltà su minori per aver lasciato che l’infestazione continuasse ad espandersi, senza rendersi conto di quello che stava succedendo alla loro bambina.

Stando a quanto riferito dal The Sun, la piccola era costretta a vivere in una stanza infestata dai pidocchi e non faceva la doccia da settimane.

Come riportato dal refereto medico, l’infarto rappresenterebbe solo una causa secondaria della morte il cui principale motore sarebbe stata la forte anemia della ragazzina. A causarla proprio i morsi degli animali che hanno provocato tante piccole fuoriuscite di sangue rivelatesi poi fatali. Gli altri fratelli della 12enne sono stati allontanati dall’abitazione in cui vivevano, in quanto le autorità l’hanno trovata in condizioni igieniche disastrose.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.