×

Coronavirus, Parigi in massima allerta: chiusi bar e club sportivi

Condividi su Facebook

Dopo l'aumento dei contagi da coronavirus e dei ricoveri in terapia intensiva, Parigi è entrata in uno stato di massima allerta.

Parigi allerta massima

La situazione coronavirus in Francia continua a preoccupare tanto che le autorità locali hanno deciso di dichiarare Parigi in stato di massima allerta. Alle 11:30 di lunedì 5 ottobre 2020 il sindaco Anne Hidalgo e il prefetto di Polizia Didier Lallement hanno tenuto una conferenza stampa per illustrare le nuove limitazioni e restrizioni.

Parigi in stato di massima allerta

La decisione è giunta dopo che per diversi giorni la capitale ha superato i parametri che denotano la criticità dell’emergenza. Il tasso di incidenza ha infatti sempre superato i 250 ogni 100.000 abitanti e la soglia critica di 100 tra gli over 65. Anche il tasso di occupazione dei posti in terapia intensiva da parte dei pazienti infetti ha superato la soglia massima di allerta del 30% nell’Ile-de-France.

Alla luce del peggioramento della situazione, l’amministrazione ha stabilito nuove limitazioni e divieti. Tra questi la chiusura di bar e caffè in tutta la città, cosa che ha allarmato l’Unione dei sindacati nelle industrie alberghiere che dovrebbero così subire un nuovo colpo dopo essere stati già duramente colpiti in primavera.

I ristoranti potranno invece rimanere aperti ma con un protocollo sanitario rafforzato. I gestori dovranno cioè registrare i loro clienti per contattarli qualora si verificassero contagi, tenere 1,5 metri di distanza tra ogni tavolo, che potrà ospitare al massimo 6 clienti, effettuare obbligatoriamente il pagamento al tavolo e chiudere entro le 22.

Il provvedimento vieta inoltre la vendita di alcolici dopo le quell’ora nonché feste, congressi e fiere. Chiusi anche club sportivi e palestre mentre luoghi culturali come i teatri, cinema e musei potranno proseguire le loro attività secondo le norme vigenti. Rimane attivo anche il servizio di trasporto pubblico.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.