×

Proteste in Kirghizistan per i risultati elettorali: decine i feriti

Condividi su Facebook

Si registrano proteste in Kirghizistan per i recenti risultati elettorali che vedono accedere al Parlamento solo partiti filogovernativi.

Proteste Kirghizistan risultati elettorali

Per i risultati delle ultime elezioni parlamentari in Kirghizistan, paese dell’Asia centrale, si sono accese delle violente proteste tra la polizia locale e i manifestanti intenti a denuciare brogli e compravendita di voti che avrebbero falsato l’esito delle urne.

A vincere sono stati i due partiti filogovernativi Birimdik e Mekenim Kirghizistan che perlappunto sostengono l’attuale presidente Sooronbay Jeenbekov. Inoltre, a far inferocire i manifestanti, è il fatto che solo 5 partiti su 16 siano riusciti a far eleggere i propri rappresentanti in Parlamento superando la soglia del 7%. A deligittimare le ultime elezioni è stato anche un membro dlla Commissione Elettorale del paese, Gulnara Dzhurabaeva, che ha affermato come i risultati non possano considerarsi validi.

Negli scontri decine di manifestanti sono stati infine feriti dalle forze dell’ordine. 

LEGGI ANCHE: Leader protesta Hong Kong: “Italia fornisce mezzi alla Polizia”

Proteste Kirghizistan per i risultati elettorali

Le proteste avrebbero riguardato tutto lo Stato, anche se la situazione più complicata si è registrata nella capitale Bishkek. Gli oltre 4mila manifestanti sarebbero stati allontanati dalla polizia con dei cannoni ad acqua, lacrimogeni e granate. 

<script>

I fatti descrtitti risalgono alla notte tra lunedì 5 e martedì 6 ottobre. Proprio in quelle ore i manifestanti hanno fatto irruzione nella sede del parlamento con l’intento di distruggere i documenti e sottolineare come quel luogo istituzionale sia del popolo e non solo degli eletti.

Inoltre, stando a quanto riportato dal Guardian, le proteste avrebbero portato anche alla scarcerazione dell’ex presidente Almazbek Atambayev, condannato ad 11 anni e due mesi per la sua responsabilità nel rilascio di Aziz Batukaev che nel 2019 era stato accusato di omicidio e di aver innescato dei disordini di massa. 

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.