×

Nuova Zelanda, sconfitto il Coronavirus per la seconda volta

Condividi su Facebook

Coronavirus sconfitto in Nuova Zelanda, la seconda ondata di contagi non mette in ginocchio il Paese di Jacinda Ardern. Il modello adottato funziona.

Coronavirus sconfitto in Nuova Zelanda

La Nuova Zelanda ha sconfitto il Coronavirus, di nuovo. Il modello di Jacinda Ardern funziona perfettamente, tanto che ha voluto celebrare la vittoria contro la seconda ondata dei contagi parlandone in una conferenza stampa.

Covid in Nuova Zelanda 

La nostra piccola squadra di cinque milioni di abitanti, un po’ affaticati questa volta, ha fatto quello che fanno sempre le nostre nazionali sportive: ha abbassato la testa e tirato avanti“, ha spiegato la Ardern, la quale popolarità è salita alle stelle. La possibilità che la Nuova Zelanda abbia ufficialmente vinto contro il Covid si aggira intorno al 95%.

Nel Paese non ci sono più casi attivi a trasmissione locale: “È una grossa pietra miliare.

I neozelandesi ancora una volta hanno schiacciato il virus grazie al loro comportamento collettivo“, ha dichiarato Chris Hipkins, ministro della Salute.

Il Covid sconfitto

Per la seconda ondata, il governo è intevenuto in maniera meno drastica rispetto alla prima, strategia che comunque si è rivelata vincente. In poche settimane la curva dei contagi si è avvicinata allo zero, da agosto 2020 ad oggi ci sono stati 186 casi e il 100% di questi è ora rientrato.

Tra un mese, il focolaio di fine estate verrà considerato ufficialmente chiuso se non emergerano nuovi casi, frutto di due diversi periodi d’incubazione. Gli unici tre positivi emersi di recente si trovano tutti al confine, mentre da circa dodici giorni non ne compaiono più in Nuova Zelanda.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
berlusconista corrotto tende a chiudere indagini
9 Ottobre 2020 11:16

sempre su petronillo


Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.