×

Bambino muore negli Usa dopo essersi sparato un colpo alla testa

Condividi su Facebook

Un bambino di soli tre anni è morto negli Usa dopo essersi sparato per sbaglio un colpo di pistola alla testa. L'arma era rimasta incustodita in casa.

https://twitter.com/WCSOOregon/status/1314977596614963200/photo/1

Tragedia negli Stati Uniti, dove un bambino di soli tre anni è morto sprandosi per errore un colpo di pistola in testa nella sua casa di Aloha, nello stato dell’Oregon. Il piccolo James Kenneth Lindquester ha infatti trovato l’arma da fuoco lasciata incustodita nel cassetto di un comodino nella camera da letto dei genitori, e dopo averla presa in mano ha accidentalmente premuto il grilletto mentre la teneva rivolta verso di se.

Bambino di tre anni morto negli Usa

Al momento della tragedia, avvenuta poco prima della mezzanotte, il bambino si trovava in casa assieme ad altri membri della famiglia, che non appena hano sentito il rumore dello sparo sono corsi nella stanza per cercare di soccorrerlo. Nonostante il tempestivo arrivo degli operatori sanitari però, per il piccolo non c’è stato nulla da fare e il decesso è stato dichiarato ufficialmente soltanto due ore dopo a causa della gravità delle ferite riportate. 

A commentare lo scenario presentatosi davanti agli occhi dei soccorritori anche un agente di Polizia giunto sul posto, che ha dichiarato: Vediamo un sacco di cose orribili, ma vedere un bambino in quella situazione è la cosa peggiore che possa capitare.

La morte del piccolo James ha inoltre risollevato le polemiche in merito al diritto di detenere armi da fuoco negli Stati Uniti, con l’attivista di Cease Fire Oregon Penny Okamoto che ha commentato a tal proposito: “L’onere di assicurarsi che l’arma sia sempre al sicuro spetta al proprietario adulto di un’arma”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.