×

Scuole e locali: la Repubblica Ceca dice stop per 3 settimane

Condividi su Facebook

La repubblica Ceca fa chiudere scuole e locali per 3 settimane a causa dell'impennata dei casi di Covid. 8000 casi in un giorno.

Firenze, genitori in sciopero per la scuola

Ritorna il lockdown a causa del propagarsi della malattia da Covid. La Repubblica Ceca ha deciso la chiusura di scuole, campus universitari, bar e locali per tre settimane nel tentativo di arginare l’aumento di casi di infezione. Quindi si fa ricorso ad un meccanismo di chiusura selettiva, prediligendo la possibilità di evitare ogni forma di assembramento e gestita in modo di non incidere sui processi economici e quindi senza ricadute gravi sui portafogli delle famiglie.

Chiuse scuole e locali in Repubblica Ceca

Non si tratta infatti di chiusura piena ma di un provvedimento che salvaguarda le aziende e non impedisce ai lavoratori di raggiungere il proprio posto di lavoro. Inoltre non vengono chiusi nemmeno gli uffici pubblici ma per ora si vogliono evitare solo di creare condizioni di possibili contagi.

I numeri parlano chiaro

Dall’inizio della pandemia nel Paese ci sono stati oltre 1.600 morti a causa del Covid-19 e solo oggi sono stati annunciati 8.000 nuovi contagi, un numero che si era verificato solo un’altra volta dall’inizio della pandemia.

Tante sono le condizioni che possono aver influenzato la decisione del Governo della repubblica Ceca e tra queste c’è sicuramente l’accessibilità ai presidi ospedalieri, il numero di posti letto effettivamente disponibili nei reparti di terapia intensiva e poi anche la risposta delle comunità interessate alle chiusure settoriali in termini di tenuta economica.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.