×

Morto a soli 16 anni Rania: era affetto da invecchiamento precoce

Condividi su Facebook

Il giovane soffriva di progeria, una gravissima malattia degenerativa fin dalla nascita. Nella giornata di oggi Rania si è spento.

rania invecchiamento precoce
rania invecchiamento precoce

Rania, affetto da invecchiamento precoce è morto a soli 16 anni. La scomparsa del giovane l’ha annunciata l’amico Youtuber gamemixtreizeoff con il quale aveva condiviso molti video sulla piattaforma di sharing. Sabato pomeriggio nella città in cui abitava, Annemmasse, in Alta Savoia, gli verrà reso omaggio.

Nel seguente video l’amico annuncia la tragica notizia:

Rania era un vero e proprio influencer sui social: contava infatti un seguito di quasi 90o.000 follower su TikTok e circa 400.000 sul suo canale Youtube in cui utilizzava lo pseudonimo Didek 74.

Nel suo canale Youtube pubblicava con costanza video motivazionali in cui spronava i suoi iscritti a dare il massimo in ogni situazione.

Rania, morto di invecchiamento precoce

La malattia di cui soffriva Rania è conosciuta anche come progeria. La patologia di cui soffriva l’adolescente consiste in una importantissima accelerazione nell’invecchiamento delle cellule della pelle che fa sembrare molto più vecchi del normale. I soggetti che ne soffrono sono facilmente riconoscibili per via della particolare forma del cranio e degli arti.

É una malattia genetica rarissima che colpisce un bambino ogni 9 milioni. In tutto il mondo, al momento sono conosciuti 70 casi di persone affette da questa patologia. Uno dei casi più celebri è il connazionale Sammy Basso laureato in Scienze Naturali. Il ragazzo è anche fondatore dell’associazione Progeria Italia.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.