×

Adolescente rompe smartphone e si suicida: non poteva studiare

Condividi su Facebook

Il 16enne non poteva più frequentare le lezioni online a causa dello smartphone rotto, per questa ragione si è suicidato.

smartphone rotto suicida

Una tragedia dovuta ai grandi cambiamenti che il Covid-19 sta causando ai paesi di tutto il mondo. In diversi stati dell’Asia, come in Europa e non solo, le lezioni in presenza a scuola sono state interrotte per evitare la diffusione del virus.

La didattica, dunque, sta proseguendo a distanza, tramite le piattaforme online. In paesi poveri come l’India, tuttavia, non sono in tanti ad avere i mezzi necessari per adattarsi a tali esigenze. Anzi, chi li ha deve ritenersi molto fortunato.

Proprio per questa ragione nello stato occidentale di Goa si è consumato il dramma. Il sedicenne Rohit Varak ha accidentalmente rotto lo smartphone con cui stava seguendo le lezioni online. Un unico cellulare condiviso, dato che ad utilizzarlo erano tutti i sei membri della famiglia.

Per la disperazione il ragazzo, qualche giorno dopo, si è suicidato.

Il suicidio

Lo studio, per Rohit Varak, rappresentava una grande opportunità per cambiare vita. I suoi sogni si sono infranti quanto l’unico smartphone in possesso della famiglia si è rotto. Il ragazzo ha accidentalmente fatto cadere il telefono e lo schermo è andato in frantumi. I soldi per ripararlo o comprarne uno nuovo non c’erano.

Il senso di colpa e la disperazione, così, hanno preso il sopravvento e quattro giorno dopo il sedicenne è stato trovato morto in casa. Si è suicidato.

In India, da marzo, quando è iniziato il lockdown, ad oggi, tanti giovani hanno compiuto il drammatico gesto. Le scuole e le università infatti non hanno dato ai più poveri la possibilità di ottenere i mezzi tecnologici per seguire le lezioni.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media