×

Mamma uccide le sue gemelle e si toglie la vita

Condividi su Facebook

Mamma si suicida dopo aver ucciso le figlie gemelle: la donna, psicoterapeuta di 55 anni, soffriva di depressione da tempo.

mamma uccide gemelle e si suicida_censored

La tragedia: mamma uccide nel sonno a colpi di arma da fuoco le figlie gemelle di soli sette anni, poi punta la pistola su di sé togliendosi la vita.

Mamma uccide le gemelle e si suicida

“Era in causa col marito per la loro custodia legale“: il dolore per la fine di un matrimonio, le dispute legali con l’ex marito, le difficoltà economiche e, soprattutto, la depressione hanno portato alla tragica morte di due gemelle e della loro mamma.

Si tratta di Michele Boudreau Deegan, psicoterapeuta di 55 anni che viveva a Sudden Valley, nello stato di Washington, con le sue figlie di sette anni. Michele si trovava nel mezzo di una battaglia legale con il suo ex marito per la custodia delle bambine.

Alcune persone a lei vicine hanno ammesso che da tempo la donna soffriva di gravi problemi psicologici: “Amava tanto le sue bambine, ma aveva dei problemi mentali negli ultimi tempi.

In pochi mesi si era ritrovata a dover fronteggiare un divorzio, gravi problemi economici e aveva paura di perdere le sue bambine. Non era una persona cattiva, amava davvero le sue figlie, non le aveva mai maltrattate e voleva proteggerle, ma era una donna mentalmente malata e terrorizzata dall’idea di perdere le gemelline”.

Dopo aver scoperto quanto accaduto, è stato uno dei vicini della donna ad allertare la polizia, ma purtroppo al suo arrivo era ormai troppo tardi sia per Michele, sia per le piccole gemelle.

Nemmeno i vicini si aspettavano che potesse succedere una tragedia simile: “Non c’era alcun segnale di ciò che alla fine è accaduto, se non il fatto che le bambine si vedevano molto poco fuori di casa”, dichiarano alla polizia.

LEGGI ANCHE:

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media