×

Covid in Germania, Merkel: “La gente deve vedere i letti pieni per capire”

Condividi su Facebook

Angela Merkel ha parlato della situazione Covid in Germania

Angela Merkel

La Cancelliera tedesca Angela Merkel ha parlato della situazione Covid in Germania: “Arrivati a questo punto le chiusure sono l’unica scelta – dice – Avremmo dovuto agire prima, ma per i cittadini non sarebbe stato facile accettarlo. Hanno bisogno di vedere i letti degli ospedali pieni…”.

Parole molto franche, che hanno provocato lo stupore dei presenti alla videoconferenza Ue. Molti leader non hanno creduto alle loro orecchie.

Covid in Germania, parla la Merkel

La Merkel, come già accennato, ha parlato durante il primo incontro in videoconferenza dei leader Ue sulla seconda ondata della pandemia. Poi ha avuto luogo un lungo scambio di opinioni, durato per due ore. Emmanuel Macron ha parlato del lockdown adottato in Francia.

Il premier slovacco ha raccontato del progetto di testare tutta la popolazione. Chi ha ascoltato gli interventi racconta che c’è stato “un ampio sostegno” alla strategia proposta da Ursula von der Leyen sui test rapidi e sui vaccini. Alcuni capi di Stato e di governo hanno chiesto “una forte cooperazione a livello Ue”. L’unico che non la pensa così è stato Giuseppe Conte: “Bisogna rispettare le competenze nazionali – ha dichiarato -.

I leader Ue per il momento hanno deciso di investire sui piani di tracciamento per evitare di commettere nuovamente gli stessi errori, scongiurando una terza ondata. Si fa molto affidamento sui test rapidi. La Commissione avrebbe infatti stanziato 100 milioni di euro per un acquisto congiunto dei kit. Charles Michel invece avrebbe chiesto di accelerare la predisposizione dei piani nazionali per la vaccinazione. Per lui, se non si adottano subito piani efficienti, esiste il rischio di farsi trovare impreparati quando arriveranno le prime dosi a inizio 2021.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media