×

Regno Unito, intera famiglia colpita dal Coronavirus

Condividi su Facebook

Una madre e i suoi due figli sono morti a causa del Coronavirus nel giro di pochi giorni. Una famiglia intera devastata.

Regno Unito famiglia Coronavirus
Regno Unito famiglia Coronavirus

Una madre e i suoi due figli sono deceduti a causa del Coronavirus nel giro di pochi giorni. Questo è ciò che è accaduto in una famiglia nel Regno Unito dove il virus ha distrutto quasi un’intera famiglia lasciando il padre David di 81 anni e la sorella Debbie di 41.

Uno dei due fratelli in particolare era affetto da sindrome di Down. Nel corso dell’evoluzione della patologia tuttavia, le condizioni di salute dell’uomo si sono aggravate portandolo prima in terapia intensiva e poi al suo decesso la sera del 2 novembre.

A questo proposito si è espressa la moglie di uno dei due fratelli che ha voluto ricordare il marito definendolo una persona di buon cuore: “Poiché sua madre e suo padre si stavano isolando da soli per proteggere Darren, lui stava facendo tutti i loro acquisti, tutto.

Dipendevano da Dean per tutto. Suo padre era così, così orgoglioso di lui”. La donna ha poi proseguito dichiarando che il padre di Dean, David, di 81 anni si troverebbe in uno stato devastato. Ha poi evidenziato come siano bastati 5 giorni per portare via una famiglia intera: “Ha perso i suoi due figli e sua moglie nel giro di cinque giorni”

Coronavirus, famiglia intera colpita

Il Coronavirus ha distrutto un intero nucleo familiare.

È in accaduto nel Regno Unito dove una donna, Gladys Lewis è deceduta a causa del Coronavirus. Con lei sono morti nei giorni successivi anche i figli Dean di 44 anni e Darren di 42 anni.

Ultimo, ma non meno importante lo stato emotivo nel quale verserebbe il padre di 81 anni. Per questo motivo due amiche di famiglia della figlia, hanno deciso di avviare una raccolta fondi a sostegno del padre e della figlia.

“Essendo una delle amiche di Debbie, non c’erano dubbi sul fatto che avessero bisogno di aiuto dalla nostra comunità. Questo è un incubo, è incomprensibile cosa sia successo. Sapendo quanti soldi la famiglia ha raccolto in beneficenza nel corso degli anni, è stato giusto che ci siamo riuniti per loro”, ha dichiarato Alison Higgins, autrice della raccolta fondi insieme a Jemma Hopkins.

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Impianti sci Europa
Esteri

Sci, gli impianti aperti in Europa

25 Novembre 2020
Impianti sciistici aperti o chiusi in vista del Natale? Come al solito manca in Europa un accordo condiviso che invece sarebbe necessario
Contents.media