×

Piccione viaggiatore venduto a 1,6 milioni di euro in Belgio: è record

Il piccione viaggiatore New Kim è stato venduto all'asta per la cifra record di 1,6 milioni di euro. L'acquirente è un uomo di nazionalità cinese.

piccione viaggiatore 1 768x512

Asta da record in Belgio, dove il piccione viaggiatore di due anni New Kim è stato venduto per la cifra record di 1,6 milioni di euro, battendo il precedente primato di 1,25 milioni che apparteneva ad Armando, volatile della stessa specie venduto nel 2019.

In quest’occasione la base d’asta per New Kim partiva dalla cifra di appena 200 euro, ma due diversi compratori cinesi hanno rilanciato fino all’ultimo il prezzo fino a che uno di loro non se lo è aggiudicato per oltre un milione e mezzo di euro.

Asta record per piccione viaggiatore

Per capire il perché di questa quotazione così esorbitante è necessario sapere che quella dei piccioni viaggiatori è una pratica che con il tempo è divenuta un vero e proprio sport, soprattutto nei paesi asiatici.

Secondo le regole principali gli uccelli che partecipano a una gara devono essere rilasciata tutti nello stesso momento e successivamente raggiungere la gabbia di destinazione nel minor tempo possibile. Un cronometro posto sul traguardo decreta poi il nome del primo, del secondo e del terzo classificato.

Più un volatile vince più ovviamente il suo valore cresce, ma anche la velocità media del volo influisce molto sul prestigio economico dell’animale.

Generalmente per le corse si preferisce puntare su esemplari femmina, nonostante quella dei piccioni viaggiatori sia una pratica con un’altissima percentuale di uomini tra i partecipanti, circa il 98%. Chi gareggia inoltre è abituato a portare con se almeno due o tre esemplari di piccione, dato che durante il percorso possono essere numerosi gli inconvenienti che possono causare la perdita o purtroppo persino la morte dell’animale, tra alberi, cavi elettrici, maltempo e predatori.

Contents.media
Ultima ora