×

Fauci sul vaccino: “Disponibile in America e in Italia da metà dicembre”

Secondo Anthony Fauci il vaccino potrebbe essere distribuito in America e Italia tra il 12 e il 15 dicembre.

Fauci Natale 2021
Fauci Natale 2021

Il direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases Anthony Fauci si è mostrato ottimista sui tempi di arrivo del vaccino: secondo lui potrebbe essere già disponibile negli Stati Uniti e in Italia partire da metà dicembre.

Fauci sul vaccino a dicembre

Intervistato da La Stampa, l’esperto ha affermato che la data di inizio delle vaccinazioni potrebbe essere il 12 o il 15 dicembre. Il riferimento è in primis all’antidoto sviluppato dalla Pfizer, che ha già chiesto l’autorizzazione alla Food and Drug Administration, e a quello di Moderna che potrebbe chiederla a breve una volta avuti i risultati definitivi delle terze fasi delle sperimentazioni.

L’arrivo imminente del vaccino dovrebbe, secondo lui “spingerci ad adottare subito con maggior serietà le misure per frenare i contagi“.

Di qui il consiglio di tenere chiusi bar e ristoranti e di passare il Natale a casa soltanto con i familiari stretti. Per Fauci il ritorno alla normalità non sarà comunque possibile prima del secondo trimestre del 2021.

Un miglioramento significativo della situazione giungerà infatti soltanto una volta che la maggioranza della popolazione avrà ricevuto il vaccino, dunque presumibilmente tra primavera e estate 2021. “In autunno non saremo ancora alla normalità completa ma quasi“, ha continuato.

Ciò che sarà decisivo per il buon fine dell’operazione è il numero di persone che si vaccinano, che secondo lui dovrebbe essere intorno al 70% della cittadinanza. Di qui la necessità di convincere la maggioranza, posto che il Premier Conte ha già dichiarato di non voler rendere obbligatoria la vaccinazione.

Contents.media
Ultima ora