×

Australia, bimbo di 3 anni morto in un’auto rovente

Condividi su Facebook

Un bimbo di 3 anni è morto in auto per il caldo record registrato in Australia in queste settimane. Si cerca la madre della vittima.

bimbo morto parcheggio auto australia
bimbo morto parcheggio auto australia

All’esterno di un ospedale del Queensland, in Australia, un’infermiera ha trovato un bimbo di 3 anni morto all’interno di un’auto rovente. Ancora non è chiaro il sesso del bambino, ma secondo quanto dichiarato dagli inquirenti pare che la madre del piccolo abbia raggiunto l’ospedale lasciandolo chiuso al caldo per ore.

Bimbo morto in un’auto: tragedia in Australia

Un’infermiera del Townsville University Hospital, in Australia, nel pomeriggio di venerdì 22 novembre ha trovato in un’auto rovente un bimbo di 3 anni morto asfissiato.

La tragedia si è consumata nello stato del Queensland, dove al momento la polizia e gli inquirenti indagano. Secondo i primi rilevamenti, non è ancora chiaro il sesso della vittima, ma pare una bambina. L’infermiera ha raccontato di aver visto la piccola inerme nella vettura e di averla portata di corsa all’interno dell’ospedale, ma ormai era troppo tardi.

Sempre secondo quanto testimoniano medici e passanti, nella struttura ospedaliera quel giorno una donna, forse proprio la madre della bambina, avrebbe passato ore all’intero dell’ospedale, lasciando di fatto chiusa la figlia nell’auto.

Caldo record

La polizia è presente al Townsville University Hospital con agenti intervenuti sul posto intorno alle 15:30 in relazione al caso di un bambino“. Questo è quanto si limita a dichiarare la polizia del Queensland.

Al momento non sono molte le notizie rilasciate dalla polizia che indaga sulla tragedia. Tuttavia, è bene ricordare come in queste settimane in Australia le temperature abbiano raggiunto vette quasi record: lo scorso venerdì, giorno dell’accaduto, Townsville il termometro superò i 32 gradi.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media