×

Boris Johnson: “Babbo Natale non dovrà usare la mascherina”

Il primo ministro inglese Boris Johnson ha comunicato ufficialmente che Babbo Natale sarà esonerato dall’obbligo di indossare la mascherina.

Babbo Natale nascherina boris johnson

Nel Regno Unito, il governo ha deciso di concedere a Babbo Natale di non indossare la mascherina durante le festività natalizie. La notizia è stata comunicata da Downing Street e ha come obiettivo la salvaguardia della magia del Natale per i più piccoli.

Boris Johnson: ‘Babbo Natale senza mascherina’

Durante gli ormai imminenti giorni di festa, l’emergenza sanitaria causata dal coronavirus verrà monitorata in modo assiduo e costante. Tutti i cittadini inglesi dovranno continuare a osservare le regole imposte dalla legge rispettando il distanziamento sociale e indossando la mascherina. Dall’obbligo della mascherina, tuttavia, è stato esonerato Babbo Natale, il personaggio più amato e atteso dai bambini.

La decisione è stata diramata da un portavoce di Downing Street che ha illustrato le peculiari misure rivolte a tutti coloro che vestiranno i panni di Santa Claus nei centri commerciali e nei grandi magazzini.

A questo proposito, il portavoce di Johnson ha dichiarato ai media britannici: «Sappiamo che incontrare Babbo Natale è un’esperienza magica per i bambini, per questo prenderemo precauzioni di sicurezza, ma non sarà richiesto a Santa Claus di indossare la mascherina».

Le misure per gli adulti che incontrano Babbo Natale

La concessione sancita per il personaggio più importante delle festività natalizie non implica, quindi, una rinuncia ad adottare precauzioni che, inevitabilmente, si porranno in linea di discontinuità con gli scorsi anni.

Ogni Babbo Natale, infatti, dovrà rispettare alcune regole, compreso il divieto di prendere in braccio i più piccoli o farli salire sulle ginocchia. Potranno essere scattate foto ma dovrà essere evitato rigorosamente ogni contatto fisico.

I genitori e i parenti che accompagneranno i bambini al magico incontro, invece, dovranno osservare le direttive prestabilite anche con Babbo Natale, mantenendo il distanziamento e portando la mascherina nei luoghi chiusi.

Intanto, in attesa delle celebrazioni natalizie, Londra e tutto il resto del paese si apprestano a uscire dal secondolockdown imposto dal Covid-19, inaugurando una nuova fase indicata con l’espressione ‘tier 2’ e caratterizzata dalla presenza di restrizioni meno drastiche ma pur sempre vincolanti.

Contents.media
Ultima ora