×

Usa, Biden: Austin sarà il primo Segretario alla Difesa afroamericano

La squadra di governo del neopresidente Joe Biden prende forma: Lloyd Austin ricoprirà l’incarico di primo Segretario alla Difesa afroamericano.

Generale afroamericano

Il nuovo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, sta gradualmente costruendo la propria squadra di governo: a tale proposito, le ultime indiscrezioni rilasciate dalla stampa americana riguardano il nome di chi ricoprirà la carica di Segretario alla Difesa.

Biden: Michele Flournoy battuta da Austin

Alcuni media statunitensi, tra i quali la Cnn e Politico, hanno dichiarato che Joe Biden ha deciso di affidare il ruolo di Segretario alla Difesa al generale in pensione Lloyd Austin. L’ex-generale ha svolto incarichi importanti nel corso della sua carriera: ha guidato, ad esempio, la Us Central Command ed è stato vicecapo di Stato Maggiore delle forze armate degli Stati Uniti. L’annuncio ufficiale relativo alla nomina di Austin è previsto per venerdì 11 dicembre: in questo modo, l’uomo sarà il primo afroamericano posto a capo del Pentagono.

Tra i candidati valutati per la specifica mansione era stato fatto anche il nome di una donna, Michele Flournoy, considerata inizialmente come più indicata a svolgere il compito. In relazione alla figura di Flournoy, Politico ha dichiarato che «Biden ha subito una crescente pressione perché venisse nominata una persona di colore come suo Segretario alla Difesa».

Lloyd Austin, tuttavia, potrà essere considerato in carica a tutti gli effetti soltanto dopo l’approvazione da parte del Congresso.

Secondo il regolamento americano, infatti, l’ex-generale non potrebbe accettare l’incarico in quanto sono trascorsi soltanto quattro anni dal suo congedo nelle armi e non i sette anni realmente previsti.

Austin, il primo Segretario alla Difesa afroamericano

Lloyd Austin è un ex-generale pluridecorato di 67 anni: l’uomo è stato comandante delle truppe dell’esercito americano durante la guerra in Iraq nonché primo vicecapo di gabinetto afroamericano dell’esercito e primo comandante afroamericano del comando centrale. Austin è in pensione dal 2016, dopo aver dedicato 41 anni di vita dedicati a difendere il proprio paese. Dopo il pensionamento, il militare è diventato parte integrante di uno dei più rinomati contractor del Pentagono, il Raytheon Technologies. Inoltre, è anche membro di alcuni consigli di amministrazione tra i quali Tenet, relativo all’ambito sanitario, e Nucor, tra i più importanti produttori di acciaio d’America.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora