×

Scoperto nello Utah primo caso di visone selvatico positivo al Covid

Il visone positivo al Covid scoperto nello Utah sarebbe il primo caso al mondo registrato tra gli animali selvatici.

visone positivo covid

Dopo i casi di Covid riscontrati negli allevamenti di visoni in Europa e soprattutto in Danimarca, negli USA si segnala il primo caso di visone selvatico positivo al virus.

Visone selvatico positivo al Covid

Come è noto nel nostro paese il Ministro della Salute Roberto Speranza ha disposto la chiusura delle attività degli allevamenti di visoni in Italia fino a febbraio 2021.

Questo dopo vari casi segnalati in alcuni allevamenti in Europa di visoni trovati positivi al Covid. Tanto che in Danimarca, milioni di visoni e di gatti sono stati abbattuti in quanto risultati positivi a una mutazione del virus.

Il problema principale è quello determinato dalla possibile fuga di animali infetti dagli allevamenti che potrebbero a loro volta portare il virus agli animali selvatici.

Primo caso segnalato al mondo

Nello Utah è stato segnalato il primo caso noto al mondo di un animale selvatico risultato positivo al Covid.

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha affermato che un visone selvatico è risultato positivo al test nell’ambito di un monitoraggio che riguardava la sorveglianza della fauna selvatica intorno le fattorie infette. Animali di varie specie sono stati esaminati ma solo il visone citato è risultato positvo al Covid.-19.

Allertata l’Organizzazione Mondiale per la salute animale

Come riporta la BBC, uno dei primi media internazionali a riportare la notizia,della situazione è stata avvisata l’Organizzazione Mondiale per la salute animale, ma non ci sono prove che il virus sia stato diffuso nelle popolazioni selvatiche intorno agli allevamenti di visoni infetti.

“Per quanto ne sappiamo, questo è il primo animale selvatico nativo che si trova in libertà, confermato con Sars-CoV-2”, ha detto l’USDA in un avviso alla Società internazionale per le malattie infettive.

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vera Monti

Classe 1971, nata a Roma, lavora come inviata e redattrice presso ArtsLife.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora