×

Malesia: in 10mila al matrimonio, ma senza violare le norme covid

Matrimonio drive in in Malesia: in 10mila partecipano alle nozze senza violare le norme covid.

Covid Malesia 10mila matrimonio

Il covid ha inevitabilmente influito sulla nostra socialità, andando spesso a complicare anche i festeggiamenti dei matrimoni. In quasi tutto il mondo sono consentite infatti solo piccole cerimonie e pochissimi presenti. C’è chi vive tutto questo lamentandosi e chi invece ha provato ad ingegnarsi per provare comunque ad invitare tutte le persone che voleva al proprio matrimonio, riuscendo addirittura a coinvolgere ben 10mila persone senza mettere in pericolo nessuno e soprattutto senza violare le norme anti contagio.

In Malesia, Tengku Muhammed Hafiz, figlio dell’ex ministro Tengku Adnan, ha infatti organizzato le prime nozze drive-through della storia: tutti gli invitati, ben 10mila, sono rimasti in macchina con i finestrini alzati, ma hanno potuto presenziare al matrimonio.

Covid, in Malesia 10mila al matrimonio

Al termine della funzione tutte le macchina hanno sfilato davanti alla coppia di sposi per far loro gli auguri e ricevere la cena preconfezionata prevista dall’organizzazione.

Per svolgere l’intere operazione, visto l’alto numero di macchine e persone, ci sarebbero volute circa 3 ore.

La festa della giovane coppia è stata un successo, rovinata però solo il giorno dopo dal padre dello sposo, Tengku Adnan, che proprio nella data successiva alle nozze è stato condannato a 12 anni di carcere con l’accusa di appropriazione indebita di circa mezzo milione di dollari.

Contents.media
Ultima ora