×

Joselyn Cano, morta durante l’intervento per gonfiare i glutei

L'influencer è morta lo scorso 7 dicembre, a soli 29 anni, durante un'operazione ai glutei.

Joselyn Cano
Joselyn Cano

Joselyn Cano, conosciuta anche come la Kim Kardashian messicana per via delle sue forme e del suo potere social, è morta all’età di 29 anni durante un intervento chirurgico per gonfiare i glutei. La ragazza era molto conosciuta sul web e contava oltre tredici milioni di follower.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Joselyn Cano 🧿 (@joselyncano)

Morta Joselyn Cano

Joselyn Cano era un’influencer, molto seguita sui social network. La donna contava più di tredici milioni di follower ed era conosciuta come la Kim Kardashian messicana per via delle sue forme molto generose.

Viveva a Newport Beach, in California, ed è morta lo scorso 7 dicembre, dopo un piatto in Colombia per effettuare un intervento chirurgico. La sua morte è stata causata da alcune complicazioni sorte proprio durante l’operazione di “sollevamento dei glutei“. Una morte inaspettata e drammatica, avvenuta durante l’intervento chirurgico per gonfiarsi i glutei.

Il funerale dell’influencer è stato trasmesso in streaming in diretta su YouTube dalla California da Akes Family Funeral Homes.

Dal momento in cui è stata diffusa la notizia è partita sul web un’ondata di tributi da parte di amici, follower e fan, che sono rimasti sconvolti a causa della sua scomparsa. Le complicazioni di questo intervento chirurgico avvengono quando il grasso viene accidentalmente iniettato nella vena di un paziente ed entra nel flusso sanguigno, andando a formare dei coaguli. Uno studio ha rilevato che il tasso di mortalità dovuto a questa procedura è di uno su tremila, ma secondo quanto riportato da USA Today potrebbe arrivare a uno su cinquecento.

Contents.media
Ultima ora