×

Vaccini, test di Pfizer e Moderna su variante inglese

Pfizer e Moderna stanno testando i vaccini per confermare la loro efficacia per la varainte inglese del covid.

vaccini moderna pfizer variante inglese
vaccini moderna pfizer variante inglese

Moderna e Pfizer stanno testando i loro vaccini per verificare la compatibilità con la nuova variante inglese del covid. Già in passato le due aziende farmaceutiche hanno confermato l’affidabilità e l’efficacia dei vaccini contro nuove mutazione del coronavirus.

Previste due settimane per la raccolta e l’elaborazione dei nuovi dati.

Variante inglese, test di Moderna e Pfizer

Alla luce della variante inglese del covid scoperta nel Regno Unito, le aziende farmaceutiche Pfizer e Moderna hanno deciso di testare nuovamente i loro vaccini per sicurezza.

Queli di Moderna e Pfizer BioNtech attualmente sono gli unici vaccini autorizzati negli Usa. Il virus è mutato nei mesi della pandemia, ma già in passato le due aziende hanno confermato l’efficacia del vaccino.

Sulla base dei dati ottenuti fino ad oggi, ci aspettiamo che l’immunità indotta dal vaccino Moderna protegga anche contro le varianti recentemente scoperte nel Regno Unito. Faremo test addizionali nelle prossime settimane per confermare queste aspettative“.

Così scrive in una nota ufficiale Pfizer.

Il fondatore della BioNtech Ugur Sahin in conferrenza stampa ha spiegato che la variante scoperta in Gran Bretagna è diversa dal ceppo che noi conosciamo “e non sappiamo ancora precisamente se il nostro vaccino possa proteggere anche contro questa“.

Dal punto di vista scientifico, però- aggiunge Sahin- è altamente probabile che il nostro vaccino possa difendere anche contro questa variante”. Sono previste circa due settimane per la raccolta e l’elaborazione dei nuovi dati.

Contents.media
Ultima ora