×

Ryanair e la pubblicità sul vaccino che sta facendo discutere

Condividi su Facebook

La nuova pubblicità della compagnia irlandese low cost Ryanair, ha acceso gli animi, a causa di una promo nella quale si cita il vaccino anti-Covid

ryanair e la pubblicità del vaccino

Sta facendo discutere la nuova pubblicità della compagnia aerea low cost Ryanair, la quale oltre a pubblicizzare i voli a prezzi scontati, fa un esplicito riferimento alla campagna vaccinale, con questa frase: “Prenota la tua estate, vaccini in arrivo, una punturina e prendi il volo!”.

Ryanair e la pubblicità sul vaccino

Scelta non proprio azzeccata, per la nuova campagna pubblicitaria della compagnia low cost irlandese Ryanair, la quale oltre a rimarcare i prezzi davvero convenienti sui voli in vista dell’estate, in sottofondo porta avanti la campagna pubblicitaria per il vaccino anti-Covid. Sul piano delle offerte nulla da dire: i prezzi sono davvero vantaggiosi, a partire da 19.99 euro, con partenze da Bergamo, Milano, Roma-Ciampino, Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Lamezia, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Pisa, Trapani, Venezia-Treviso e Verona.

Nell’elenco degli scali di partenza e destinazione manca però il Trieste Airport di Ronchi di Legionari, aeroporto su cui Ryanair ha attivi i collegamenti verso Malta, Londra Stanstead, Valencia, Bari, Cagliari, Catania, Napoli e Palermo.

Diversa invece la parte riguardante il vaccino: quasi a sottolineare che, senza il vaccino non si potrà prendere l’aereo? Domande legittime, poste anche dagli utenti sotto il post nella pagina Facebook della compagnia.

Diversi i commenti che si possono leggere: si passa dal “Davvero di cattivo gusto questa campagna pubblicitaria!”, al “Spero per voi che non vogliate il vaccino per poter salire a bordo!!!Dove sta la mia privacy? E se io non posso farlo per altri motivi di salute?”.

Insomma la campagna proposta da Ryanair infiamma gli animi, e considerando i tempi difficili che stiamo attraversando e soprattutto la diffidenza anche verso i vaccini, forse sarebbe stato il caso di lasciare da parte la questione vaccino, e concentrarsi soltanto sul tema trasporti, che poi è ciò che ci si aspetta da una compagnia aerea.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media