×

Covid, tre casi della variante inglese in Corea del Sud

Di ritorno da Londra, tre cittadini della Corea del sud avrebbero manifestato il ceppo della variante inglese del covid.

variante inglese covid corea sud
variante inglese covid corea sud

Secondo quanto riportano i media, in Corea del Sud sono stati registrati 3 casi della variante inglese del covid. Si precisa come nel paese tre cittadini abbiano manifestato il nuovo ceppo, di ritorno da Londra. Al momento la Corea del Sud ha sospeso tutti i voli diretti nel Regno Unito per precauzione.

Raddoppiati i tamponi e i controlli agli imbarchi.

Corea del sud, casi di variante inglese

In Corea del Sud tre cittadini di ritorno da Londra avrebbero manifestato il ceppo della variante inglese del covid. Questo è quanto riportano i principlali media del paese, che da mesi combatte contro una recrudescenza dell’epidemia.

Come ricorda la Bbc, infatti, la Corea del Sud è il paese che ha adotatto le misure di restrizione più severe nel mondo per cercare di contenere al minimo il contagio.

Sul piano delle realzioni internazionali, la momento la Corea del Sud ha sospeso tutti i voli da e per il Regno Unito, per precauzione. Già a partire dal 21 dicembre, settimana in cui i tre cittadini sudcoreani avrebbero viaggiato nel Regno Unito, negli aeroporti sono aumentati i controlli e i tamponi.

Vaccino universale

La scoperta di questa recente variante del ceppo inizialmente aveva messo in discussione l’efficacia del vaccino che Pfizer e AstraZeneca hanno prodotto su scala globale.

In un’intervista rilasciata al Sunday Times Pascal Soriot, l’amministratore delegato di AstraZeneca ha rassicurato tutti: “Sulla base dei dati raccolti fino ad oggi, ci aspettiamo che l’immunità indotta dal vaccino Moderna sia protettiva contro le varianti recentemente descritte nel Regno Unito”.

Contents.media
Ultima ora