×

Pet therapy: la dolce storia del bimbo autistico Leon e del cane Fern

Condividi su Facebook

Pet therapy: la dolce storia di Leon, bimbo di 4 anni affetto da autismo, e della sua cagnolina e migliore amica Fern.

Leon e Fern
Pet therapy: Leon, bimbo autistico, e la sua cagnolina Fern.

È incredibile la storia del piccolo Leon, il bimbo autistico che ha imparato a comunicare grazie all’amore del suo cane, una piccola cocker spaniel, Fern.

Un cane per un bimbo autistico

“Era tristemente chiuso nel suo mondo, non parlava, non interagiva, le crisi erano terribili”, racconta la mamma di Leon, bimbo inglese di 4 anni affetto da autismo.

La donna ricorda com’era suo figlio prima di incontrare Fern, una cagnolina di razza cocker spaniel. “È stato amore a prima vista. Abbiamo visto una scintilla nei suoi occhi: era la prima volta”.

Leon era chiuso nel suo mondo, incapace di comunicare ogni tipo di emozione, ma poi, nel 2017, è arrivata Fern, una cocker spaniel di due mesi. Il piccolo aveva appena un anno: “Sono diventati inseparabili fin dal primo momento.

Le prime interazioni di Leon non sono state con noi, né con altri esseri umani, ma con Fern. E adesso è un chiacchierone”, racconta mamma Hayley a Metro.co.uk. Fern è diventata, così, la “migliore amica” di Leon.

La cagnolina Fern

Fern è una giocherellona, ma sa riconoscere quando c’è bisogno di serietà. Protegge Leon quando è necessario, ad esempio facendogli da cuscinetto quando rischia di sbattere la testa per terra o contro il muro.

Hayley gestisce un’attività di falconeria col marito Karsten, ad Andover, nell’Hampshire, e racconta: “L’aiuto che Fern ci dà ogni giorno non può essere sottovalutato. Tra le altre cose, aiuta Leon a calmarsi quando ha una delle sue crisi o a confortarlo quando serve”.

La Pet Therapy

L’importanza della Pet Therapy per disabili e persone, soprattutto bambini, affetti dai disturbi dell’autismo non è risaputa da tutti. Per questo, i Kirby-Bulner hanno deciso di diffondere la vicenda del piccolo Leon affinché tutti possano sapere quanto un cane possa fare del bene ai bambini autistici: “Dopo aver visto l’enorme impatto che Fern ha avuto sulle nostre vite, e soprattutto su quella di Leon, il nostro sogno è tendere la mano ad altre famiglie nelle nostre condizioni”, spiega Hayley al giornale.

La pagina Facebook, piena di foto del piccolo Leon e la dolce Fern, è già seguita da migliaia di utenti.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Contents.media