×

Covid, morto anziano dopo aver fatto il vaccino: una coincidenza

Non vi un legame evidente tra la vaccinazione anti-Covid ed il decesso di un paziente in Svizzera. Lo ha affermato Swissmedic

svizzera rianimazione negata anziani

Un anziano è morto in Svizzera dopo aver fatto il vaccino contro il Covid 19. Secondo Swissmedic, l’autorità elvetica per il controllo degli agenti terapeutici che ha dato l’autorizzazione all’uso del preparato messo a punto da Pfizer/BioNTech, non esiste alcune legame evidente tra la vaccinazione e il decesso.

Il paziente sarebbe infatti passato a miglior vita a causa di patologie pregresse. L’uomo aveva 91 anni e viveva a Lucerna.

Covid, morto anziano dopo aver fatto il vaccino

“Le indagini condotte dalle autorità sanitarie cantonali e da Swissmedic hanno dimostrato che, in base all’anamnesi e al decorso della malattia della vittima, l’esistenza di un nesso tra la morte e la vaccinazione contro il Covid-19 è altamente improbabile“, afferma un comunicato.

La persona, come precedentemente accennato, era affetta da gravi patologie pregresse ed è morta in una casa di cura nel cantone di Lucerna. Non ci sarebbe dunque alcune legame con la vaccinazione contro il Covid-19 avvenuta pochi giorni prima. “Né l’anamnesi né il decorso acuto della malattia della vittima fanno pensare a una relazione causale diretta tra la vaccinazione contro il Covid-19 e il decesso. Secondo le informazioni dettagliate disponibili la causa naturale del decesso risiederebbe nelle patologie della vittima, come attestato anche dal certificato di morte”, ha continuato il comunicato.

Infine, Swissmedic tiene a sottolineare come “finora non si sono manifestati effetti collaterali sconosciuti in relazione con le vaccinazioni contro il nuovo coronavirus. Al momento non vi è alcun indizio che il profilo rischio-beneficio del vaccino utilizzato si sia alterato.”

Contents.media
Ultima ora