×

Figli positivi al Covid, madre li picchia: “Non indossano la mascherina”

La madre, colpevole di avere aggredito i figli positivi al Covid-19, è stata arrestata.

figli positivi covid madre

Sarah Michelle Boone, alla notizia della positività al Coronavirus dei suoi figli, ha perso le staffe. La donna li ha selvaggiamente picchiati, accusandoli di non indossato la mascherina. Successivamente, dopo che i malcapitati hanno chiamato le forze dell’ordine, la trentaseienne è fuggita.

Gli agenti, al loro arrivo, hanno dovuto stordirla poiché era ancora furibonda e opponeva loro resistenza. Adesso è stata arrestata e andrà a processo.

L’aggressione di Sarah ai figli

L’episodio è avvenuto sabato 27 dicembre nella casa della famiglia, a Wickenburg, negli Stati Uniti. Schiaffi, pugni ed un tentativo di strangolamento ai danni dei tre figli. Sarah Michelle Boone avrebbe voluto infatti che questi indossassero la mascherina anche in casa, in modo da non contagiare anche lei.

Loro, però, si erano rifiutati, scatenando la furiosa reazione della donna.

La trentaduenne non è nuova a reati di questo genere. I media statunitensi la descrivono infatti come una alcolista con tre precedenti arresti per violenza domestica. Adesso è accusata di abusi e aggressioni su minori, nonché di avere causato disordini e di essersi opposta ai pubblici ufficiali. La donna era stata arrestata e portata nel carcere di Maricopa, ma è stata successivamente liberata su cauzione di 4 mila euro.

Nelle prossime settimane dovrà presentarsi davanti al giudice in tribunale.

Contents.media
Ultima ora