×

Rave party a Barcellona: centinaia di persone senza mascherina

Condividi su Facebook

La manifestazione è stata interrotta non senza qualche difficoltà. Centinaia di poliziotti in azione e multe per migliaia di euro.

Rave party a Barcellona, interviene la polizia

Un rave party in piena regola è avvenuto nell’hangar dove si trova una nave abbandonata a Llinars del Vallès, città distante poco più di 40 chilometri da Barcellona. La festa clandestina è proceduta senza rispettare le norme anti Covid-19 che impongono il divieto di assembramenti in tutta la Spagna.

Per frenare la situazione è intervenuta la Polizia. Dai controlli è emerso che alla festa vi fossero anche dei cittadini provenienti da altre nazioni.

Rave party a Barcellona

I tre organizzatori della manifestazione non autorizzata sono stati arrestati. Per loro, a breve, si terrà il processo. Durante la festa, che ovviamente non ha rispettato alcuna norma per la diffusione del contagio, centinaia di persone si sono ritrovate per bere e fumare senza alcun distanziamento.

L’intervento del personale di pubblica sicurezza non ha fatto altro che scaldare gli animi, non sono infatti mancati i momenti di tensione. All’operazione hanno partecipato centinaia di poliziotti con il supporto anche di un elicottero.

Anche in Francia oltre 2mila persone si sono radunate per salutare il nuovo anno. Un Capodanno in piena regola a base di droga e alcol che è durato circa 40 ore. In questo caso, però, non c’è stato l’intervento delle forze dell’ordine.

Anche in Australia, precisamente vicino Bronte Beach, numerosi giovani si sono ritrovati per gli auguri di Natale senza alcun dispositivo di protezione.

L’intervento della polizia

Le forze dell’ordine hanno sanzionato ogni partecipante con una multa di 3mila euro e gli organizzatori con una pesante ammenda di 600mila euro.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media