×

Regno Unito, nuovo lockdown: scuole chiuse fino a febbraio

I contagi nel Regno Unito sono alle stelle: via al terzo lockdown

regno unito johnson

Il Regno Unito si trova ancora una volta in lockdown a causa del Coronavirus. Lunedì 4 gennaio, infatti, i contagi hanno raggiunto il picco giornaliero: i nuovi casi sono 58.784. Numeri che hanno costretto il Premier Boris Johnson a emanare nuovamente misure severe.

Fino a febbraio, dunque, sarà vietato uscire dalle proprie abitazioni senza comprovati motivi.

Il lockdown nel Regno Unito

“Potete uscire per un numero limitato di ragioni: per fare acquisti essenziali, per lavorare se non potete farlo a casa, per fare esercizio, per avere assistenza medica o per sfuggire da situazioni di violenza”, ha spiegato Boris Johnson nell’annunciare il terzo lockdown del Regno Unito. Anche le scuole di ogni grado verranno chiuse, ad eccezione che per figli dei lavoratori impegnati nei settori indispensabili come quelli ospedalieri e degli studenti più vulnerabili dal punto di vista sociale.

Provvedimenti ritenuti indispensabili per ostacolare la diffusione della nuova variante del Covid-19, che sarebbe molto più contagiosa di quella originaria. “Se guardiamo ai numeri non c’è dubbio che misure più dure debbano essere adottate”, ha aggiunto il Premier, evocando un futuro molto duro per l’Inghilterra.

Misure anagloghe intanto sono state annunciate per la Scozia dalla Prima Ministra Nicola Sturgeon.

Contents.media
Ultima ora