×

Il compagno lo vaccina contro il covid, poi la proposta di matrimonio

Il compagno gli somministra il vaccino covid, poi la proposta di matrimonio.

vaccino covid proposta matrimonio

Dopo il vaccino covid, la proposta di matrimonio. È questa la storia di speranza e rilancio verso una nuova vita insieme siglata da un anello consegnato da Robby Vargas-Cortes, coordinatore infermieristico di un reparto di emergenza al suo compagno, Eric Vanderlee, infermiere di Canton, in South Dakota.

Quest’ultimo aveva appena somministrato al primo il vaccino contro il coronavirus, quando ha visto il proprio fidanzato chiedergli di sposarlo. L’intera scena è stata ripresa da un collega e poi pubblicata sulla pagina Facebook Sanford Health.

Il vaccino covid, poi la proposta matrimonio

La proposta di matrimonio ha avuto un buon esito e ora la giovane coppia convolerà a nozze.

Per le modalità con cui la stessa è avvenuta, ha avuto inevitabilmente un grande risalto mediatico. Intervistato dal New York Times, Robby ha detto: “Avevo questo anello da tre anni, ma questo mi è sembrato il momento migliore per fare la proposta. Ci stiamo avvicinando alla fine di quest’incubo. Il vaccino è una specie di nuovo capitolo che si apre per tutti noi”. Ora la coppia si sposerà, ma ha già fatto sapere che aspetterà la fine della pandemia per poter festeggiare con le loro famiglie e gli amici.

Come riportato dal New York Times, la proposta di matrimonio ha regalato ai due un “momento di luce in un anno piuttosto buio”. Oltre ad essere impegnati in prima linea nella lotta al covid, infatti, hanno subito delle perdite in famiglia proprio a causa della pandemia quando lo scorso novembre il nonno 86enne di Eric è morto per complicazioni legate al virus.

Contents.media
Ultima ora