×

Influenza aviaria in Francia, 61 focolai: già abbattute 200mila anatre

Oltre 200mila anatre sono state già abbattute in Francia a seguito del dilagare dei focolai di influenza aviaria che hanno colpito il paese.

influenza aviaria francia 768x453

In Francia fa sempre più paura l’influenza aviaria, con oltre 200mila anatre che sono già state abbattute dalle autorità sanitarie e altre 400mila che lo saranno nei prossimi giorni. Il ministero dell’Agricoltura ha annunciato che circa 100mila volatili sono stati abbattuti all’interno di focolai già precedentemente identificati come tali, mentre altrettanti esemplari hanno subito la stessa sorte in un contesto di abbattimento preventivo.

Come riferito a France Presse dal capo dei servizi veterinari e vice direttore generale dell’alimentazione Loic Evain, anche i prossimi abbattimenti saranno di tipo preventivo.

Influenza aviaria in Francia, migliaia di abbattimenti

I focolai individuati dal ministero dell’Agricoltura francese sono al momento 61, dei quali 48 nel solo dipartimento delle Landes. Proprio in questa zona nel sud est del paese sono molto diffusi allevamenti di oche e anatre dalle quali viene prodotto il pregato foie gras.

I primi casi di aviaria in Francia erano stati segnalati già agli inizio del mese scorso, seguiti dai primi abbattimenti di migliaia di anatre.

La situazione è stata commentato da un funzionario dello stesso ministero, che interrogato ha risposto: “Siamo di fronte a un episodio eccezionale con un virus molto, molto contagioso che colpisce gli allevamenti di volatili ruspanti, ma non solo.

[…] Gli esperti sono riuniti in questo preciso momento e se la diffusione del virus continuerà, dovremo prendere misure ancora più drastiche”. Misure che saranno basate su presupposti scientifici, assolutamente essenziali per spiegare agli agricoltori interessati la rilevanza delle decisioni che prenderemo”.

Contents.media
Ultima ora