×

Attacco a Washington, chi erano i manifestanti pro Trump?

Proud Boys, Boogaloo, QAnon: ecco chi erano i manifestanti pro Trump a Washington.

chi erano manifestanti pro Trump

Uomini con le corna da vichingo, paramilitari armati, suprematisti bianchi e perfino qualcuno con il vestito di Batman: nell’attacco alla democrazia americana della scorsa notte c’erano proprio tutti. Ma chi erano i manifestanti pro Trump che hanno fatto irruzione a Capitol Hill, la sede del Congresso degli Stati Uniti? Stando a quanto riferito dall’Ansa, sarebbero stati diversi i gruppi organizzati presenti, da quelli di estrema destra che credono nel suprematismo bianco, come i Proud Boys o il movimento dei Boogaloo, a vere e proprie milizie paramilitari, passando anche attraverso i già noti complottisti di QAnon.

Chi erano i manifestanti pro Trump?

Un gruppo molto variegato e mal assortito di compagini che però in questi anni della presidenza Trump hanno avuto modo di crescere e di essere per la prima volta legittimate ad esistere e ad agire dal presidente degli Stai Uniti stesso. Nel giorno della proclamazione della vittoria di Joe Biden da parte del Congresso, i fedelissimi di Trump hanno fatto un vero e proprio attentato alla democrazia americana.

Per fare qualche esempio, i Proud Boys sono considerati dell’intelligence americana “un pericoloso gruppo della supremazia bianca”. Trump li ha definiti dei patrioti. Il loro leader è Enrique Tarri e per via delle idee estremiste del suo gruppo, Facebook e altri social come Instagram, Twitter e YouTube hanno deciso di chiudere le pagine ufficiali dei Proud Boys con l’accusa di incitamento all’odio e alla violenza.

C’è poi Boogaloo, decisamente più militarizzato, e da diverso tempo sostiene la necessità di una seconda guerra civile americana. Si schierano contro i Black Lives Matter, sostenendo che la nascita di movimenti del genere porterà ad una guerra di razza, e hanno contestato e evaso le regole imposte a causa della pandemia. La negazione di quest’ultima, così come di tanti altri fatti storici e della contemporaneità, è invece il tratto distintivo di QAnon, definibili come dei complottisti di estrema destra. Ritengono che poteri occulti lavorerebbero da tempo contro Trump e i suoi sostenitori.

Contents.media
Ultima ora