×

Chicago, sparatoria in strada: tre morti e diversi feriti

Condividi su Facebook

A Chicago un uomo ha iniziato a sparare in strada contro le persone. Ci sono tre morti e diversi feriti ed è stato ucciso dalla polizia.

Jason Nightengale
Jason Nightengale

Un uomo ha scatenato il terrore per le strade di Chicago, iniziando a sparare a caso contro le persone senza motivo. Prima di rimanere ucciso dalla polizia è riuscito a colpire molte persone. Il bilancio è di tre morti e diversi feriti in gravi condizioni.

Gli investigatori stanno cercando di capire il motivo degli attacchi.

Uomo spara in strada a Chicago

Gli attacchi sono iniziati sabato 9 Gennaio 2021 e sono finiti con l’uccisione di Jason Nightengale, di 32 anni, studente dell’Università di Chicago, che è stato colpito alla testa mentre era seduto nella sua auto in un parcheggio del quartiere di Hyde Park.

L’uomo armato è entrato senza nessun motivo in un condominio ad un isolato di distanza e avrebbe sparato ad una guardia di sicurezza di 46 anni seduta alla scrivania e a una donna di 77 anni che stava ritirando la posta. La guardia è stata dichiarata morta una volta arrivata in ospedale, mentre la donna, che è stata colpita alla testa, si trova ricoverata in condizioni molto critiche.

Nightengale si è poi spostato in un altro edificio, ha sequestrato un uomo che conosceva e si è recato in un minimarket, iniziando a sparare, uccidendo un ragazzo di 20 anni e ferendo alla testa e al collo una donna di 81 anni.

Dopo aver lasciato il negozio, lo studente ha sparato ad una ragazza di 15 anni seduta in macchina con sua madre, che al momento è in gravi condizioni. Poi è tornato al minimarket, dove erano già presenti gli agenti che stavano indagando sulla sparatoria, e ha iniziato a far fuoco contro di loro, senza riuscire a colpirli. A quel punto è scappato a nord verso Evanston, al confine con Chicago, dove la polizia ha risposto ad una serie di colpi andati a vuoto all’interno di un negozio. L’uomo ha attraversato la strada verso un ristorante, dove ha sparato al collo ad una donna. A quel punto gli agenti sono riusciti ad affrontarlo in un parcheggio: l’uomo è rimasto ucciso negli scontri.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Contents.media