×

Efsa: le tarme della farina potranno essere mangiate

Condividi su Facebook

Le tarme della farina potranno essere consumate dall'uomo: la decisione dell'Efsa.

efsa tarme della farina

L’Efsa, Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha ufficializzato che le tarme della farina, opportunamente allevate ed essiccate, possono essere mangiate dall’uomo senza alcun rischio per la salute. Si tratta, storicamente, della prima decisione favorevole dell’ente in merito ad un insetto.

La richiesta era stata presenta da un’azienda francese ed ha richiesto un’intensa attività di analisi da parte dell’autorità europea che ha esaminato il profilo tossicologico delle tarme della farina e il loro potenziale rischio allergenico oltre che il processo di allevamento e trasformazione in prodotto finito. Il risultato è che non sono stati riscontrati problemi alla commercializzazione in quanto il prodotto in questione non costituisce un pericolo per l’uomo.

Efsa sulle tarme della farina

La procedura prevedere ora che nei prossimi sette mesi la Commissione Ue provveda ad una autorizzazione, mentre l’immissione sul mercato dovrà essere valutata e votata dai Paesi membri.

Quella delle tarme della farina potrebbe essere solo la prima autorizzazione riferita al consumo di insetti. Al vaglio dell’Efsa ci sarebbero infatti anche altri prodotti simili quali grilli, cavallette e larve, per un totale di circa 10 domande. Ermolaos Ververis, esperto Efsa, ha così spiegato il processo di valutazione degli insetti: “Sono organismi complessi, comprendere la loro microbiologia è fondamentale, considerando anche che l’intero insetto viene consumato”. Tempi dunque decisamente più lunghi rispetto ad altri prodotti alimentari, ma che sottolineano la grande attenzione da parte dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media