×

Terremoto nelle Filippine, sisma di 7 gradi Richter a sud est di Davao

Una scossa del settimo grado della scala Richter è stata registrate nelle Filippine, al largo della città di Davao. Per ora nessuna allerta tsunami.

terremoto filippine 768x455

Paura nelle Filippine, dove una scossa del settimo grado della scala Richter è stata registrata a 310 chilometri al largo della città di Davao, sull’isola di Mindanao. L’ipocentro del sisma è stato registrato a 119 chilometri di profondità e per il momento le autorità non hanno emanato nessuna allerta tsunami.

L’evento sismico è avvenuto nel mezzo del braccio di mare che separa le Filippine dall’Indonesia, per questo alcuni centri di ricerca sismologica – tra cui quello italiano dell’Ingv – segnalano la scossa come avvenuta nell’arcipelago indonesiano.

Terremoto di 7 gradi Richter nelle Filippine

A causa della grande distanza dalla terraferma della profondità della scossa, questa non ha fortunatamente causato danni o feriti tra la popolazione. Secondo le testimonianze che stanno arrivando dalla zona dell’oceano pacifico, il sisma è stato distintamente avvertito per oltre un minuto, con un andamento di tipo progressivo. La scossa è stata registrata alle 20:23 ora locale (le 13:23 in Italia).

La zona delle Filippine non è peraltro nuova a fenomeni tellurici di questo tipo.

L’arcipelago si trova infatti lungo la cosiddetta cintura di fuoco del Pacifico, una zona caratterizzata da frequenti terremoti ed eruzioni vulcaniche. Questi sono diretta conseguenza degli spostamenti effettuati dalle numerose placche tettoniche che proprio in quell’area si congiungono. Il sisma del 21 gennaio è avvenuto proprio in corrispondenza del punto di contatto tra la placca delle Filippine, la placca australiana e la placca pacifica.

Contents.media
Ultima ora