×

Crollo miniera in Cina: per il salvataggio serviranno settimane

Si lavora ormai da giorni per tentare il tutto per tutto.

Crollo in una miniera della Cina

È ancora intrappolato da oltre 10 giorni il personale che lavora in una miniera d’oro in Cina: il crollo ha creato non pochi problemi, oltre al decesso accertato dalle autorità di una persona. In corso senza sosta i lavori per ripulire la zona dai detriti.

Si sta tentando di migliorare la ventilazione sottoterra e favorire il salvataggio delle persone bloccate nella miniera.

Crollo nella miniera in Cina

I soccorritori riescono a comunicare soltanto con una decina di minatori a cui è stato consegnato cibo, acqua, coperte, medicine e altri beni di prima necessità. La persona deceduta, secondo quanto riportato dalla stampa cinese, era in gravissime condizioni a causa di un trauma cranico subito in seguito al crollo del 10 gennaio.

I minatori della riserva di Qixia sono bloccati a circa 600 metri di profondità nella provincia orientale dello Shandong.

Si parla di almeno altre due settimane per perforare la roccia e salvare i superstiti. Gli esperti hanno dichiarato che vi sono pietre, cavi e materiale di altro tipo presente a metà del percorso. Ciò sarebbe infatti la causa del rallentamento dei lavori: al momento dell’esplosione vi erano 22 minatori. Con dieci di loro il contatto è costante, uno è morto e un altro si trova da solo.

Del restante gruppo non vi è ancora nessuna traccia.

La situazione in altri luoghi

Anche nel Myanmar sono stati oltre 100 i decessi causati da un crollo avvenuto all’interno di una miniera. Il Covid-19 si è invece diffuso tra il personale di un giacimento del Sudafrica. I medici sono a lavoro per ricostruire la catena dei contatti.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora