×

Argentina, festa in spiaggia ai tempi del Covid: decine di arresti

I giovani partecipanti sono stati multati per aver violato le norme contro gli assembramenti.

Omicidi negli Stati Uniti, sterminata una famiglia

Una grande festa in piena pandemia Covid-19 è avvenuta in Argentina, precisamente nella località di Nueva Atlantis. A causa dell’accaduto sono dovuti intervenire gli agenti della polizia per fermare un party: la vicenda è accaduta nella notte tra sabato 23 e domenica 24 gennaio.

Duemila persone hanno partecipato con centinaia di veicoli che si sono radunati, violando ogni norma che vieta attualmente gli assembramenti.

Argentina, festa in spiaggia

La maggior parte dei partecipanti consumava bevande senza alcun rispetto delle misure di contenimento del contagio. La mancanza di distanziamento sociale, a cui si aggiunge anche l’assenza di mascherine, ha scatenato numerose polemiche nel Paese, ma non solo. Musica a tutto volume, drink alcolici e divertimento sfrenato: a causa di questa situazione numerose persone sono state multate.

Assembramenti in diverse zone del mondo

Le forze di polizia del dipartimento di La Costa stanno conducendo delle indagini per individuare anche gli organizzatori. Nel frattempo il tribunale del posto ha inflitto delle multe che ammontano a 3 milioni di pesos (oltre 28mila euro) per i partecipanti.

Episodi di questo tipo si erano già visti durante le festività natalizie. Nella zona di Bronte Beach, in Australia, decine di giovani si sono dati appuntamento in un parco vicino la spiaggia senza alcun rispetto per le norme anti-Covid.

A Nicosia, in provincia di Enna, a causa di una festa privata ci sono stati 58 positivi al Coronavirus. Decine di persone hanno sostenuto il consueto periodo di quarantena di due settimane.

Contents.media
Ultima ora