×

Covid, bambino perde le gambe: la storia del piccolo

Condividi su Facebook

Rischia di perdere anche le dita delle mani a causa di un grave problema di salute.

Covid
Covid

I medici hanno scoperto una patologia molto rara riscontrata dopo la positività al Covid-19: terribili le conseguenze per un bambino. Il piccolo del Michigan si chiama Dae’Shun Jamison e ha già subito l’amputazione della gamba sinistra: a breve purtroppo toccherà anche alla destra.

Bambino positivo al Covid

La malattia ha attaccato gli organi vitali, riducendo l’ossigeno negli arti. Il giovane è risultato positivo al Covid-19 lo scorso dicembre. Dae’Shun è stato ricoverato in ospedale e sottoposto a diversi esami che hanno diagnosticato una condizione medica chiamata MIS-C. Si tratta di una risposta del sistema immunitario che causa l’infiammazione degli organi vitali: anche le dita delle mani sono a serio rischio.

Alcuni organi scientifici di carattere internazionale hanno dichiarato di non aver ancora scoperto la causa del grave problema di salute, ma di aver comunque trovato casi di MIS-C nei bambini positivi al Coronavirus.

Sono comunque in corso, da parte della comunità scientifica, tutti gli accertamenti del caso. Le condizioni del bambino sono peggiorate la vigilia dello scorso Natale a tal punto che è stata necessaria la dialisi. Il piccolo ha perso la circolazione iniziando a gonfiarsi in alcune zone del corpo.

Le conseguenze del Covid-19 in alcuni casi sono devastanti. Questo è quello accaduto all’ex calciatore Mauro Bellugi che ha perso entrambi gli arti inferiori.

Una donna britannica ha invece perso gli arti a causa di una sepsi riscontrata mesi dopo la negatività al Coronavirus.

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora