×

Terremoto tra Grecia e Turchia: scossa di magnitudo 5.2 nel mar Egeo

Forte scossa di terremoto nel Mar Egeo tra Grecia e Turchia: la magnitudo del sisma è stata pari a 5.2 gradi.

Terremoto

Paura sulle isole della Grecia e sulle coste della Turchia per una forte scossa di terremoto di magnitudo 5.2. Dopo il sommovimento, con epicentro a 10 miglia a sud di Nisida Garmpias (isola vicino a Lesbo nel’Egeo settentrionale), hanno avuto luogo altre scosse di assestamento.

Terremoto tra Grecia e Turchia

Il sisma, registrato dall’Osservatorio nazionale di Atene e dall’Istituto di ricerca sui terremoti di Istanbul, ha avuto luogo alle 5.46 di lunedì 1 febbraio 2021. La popolazione che risiede vicino alle coste lo ha distintamente avvertito, data la sua intensità, ma fortunatamente per il momento, stando al ministro dell’Ambiente e dell’Urbanizzazione turco Murat Kurum, non si registra alcun danno a cose o persone.

A distanza di poche ore dal terremoto, i sismologi hanno segnalato altre scosse di assestamento di minor magnitudo, anch’esse avvertite dai residenti dell’isola greca di Lesbo, della provincia turca di Izmir, e di Karaburun. A riferirlo è stata la protezione civile di Ankara (Afad), secondo cui il sisma più potente è stato rilevato a 20 chilometri di profondità nelle acque al largo di quest’ultima penisola.

Il Centro Euro-Mediterraneo ha segnalato a tal proposito tre eventi di magnitudo 4.8 verificatisi in mare, al largo della costa orientale turca, alle 06:46, 06:47 e 07:00 ora italiana. I terremoti più forti dello sciame sismico sono stati preceduti e seguiti da eventi di minore intensità, tra cui un sisma magnitudo 4 e un altro di 3.9 gradi.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora