×

Parigi, donna tenta il suicidio sdraiandosi sui binari: salvata dal macchinista

Una donna ha tentato il suicidio sdraiandosi sui binari della linea Transilien, a Parigi, ma è stata salvata da un macchinista in servizio.

Parigi

Nella tarda serata di mercoledì 3 febbraio, una donna ha tentato di suicidarsi, sdraiandosi sui binari in prossimità di un treno in partenza, ma è stata salvata da un macchinista.

Donna tenta il suicidio, salvata dal macchinista

Una donna ha cercato di togliersi la vita stendendosi sul binario U della linea Transilien, a Parigi, in Francia.

La presenza di una persona sui binari non era stata avvistata dai conducenti del treno in partenza, complice anche il buio serale. Il progetto della signora, quindi, si sarebbe certamente realizzato se non fosse stato per la prontezza di riflessi manifestata da uno dei macchinisti in servizio.

Il macchinista Sebastien, infatti, ha notato la sagoma sui binari della fermata de La Défense ed è riuscito a fermare tempestivamente il treno in partenza a soli due metri dalla sventurata, salvandole la vita.

Il tweet del macchinista Sebastien

La vicenda è diventata estremamente famosa sui social soprattutto a causa del post pubblicato su Twitter dal macchinista che ha scelto di indirizzare alla donna il seguente messaggio: «Signora, stasera al Dipartimento della Difesa ha cercato di lasciarci, ma lei ha scelto il treno sbagliato, il mio. L’ho vista da lontano, nonostante l’oscurità della stazione, e l’ho salvata per un paio di metri.

Ho deciso di non permetterle di farsi del male».

L’uomo, inoltre, è stato intervistato da France Bleu Paris e ha raccontato di aver ricevuto «tanti messaggi toccanti, persone si sono proposte per aiutare la signora o di ospitarla».

Il macchinista Sebastien ha anche dichiarato: «È vero che si sta attraversando un periodo difficile con il Covid, è la morte ogni giorno. Ma stavolta alla morte gliel’abbiamo fatto sotto al naso e siamo riusciti a salvare una vita».


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora