×

USA, 26enne colpito da un cannone durante baby shower party: morto

Un uomo di soli 26 anni è morto dopo essere stato colpito da un cannone rivelatore del sesso del nascituro durante un baby shower party negli USA.

fuochi d'artificio uccidono 26enne
fuochi d'artificio uccidono 26enne

Un lieto evento quale l’attesa per la nascita di una nuova creatura è solitamente una gioia sia per i genitori che per parenti o ancora gli amici. Eppure questo evento si è rivelato fatale per un 26enne che è deceduto in seguito allo scoppio di un cannone rivelatore del sesso del nascituro posto nel cortile che, nello scoppio, si è completamente distrutto propagando schegge che hanno colpito l’uomo.

Stando a quanto appreso dai media locali le condizioni per il giovane Evan di soli 26 anni sarebbero state fin da subito molto gravi. L’uomo è stato trasportato in ospedale d’urgenza trovando la morte poco dopo.

26enne colpito da un cannone rivelatore del sesso

Accade negli Stati Uniti. Evan Thomas Silva, un uomo di soli 26 anni, è morto dopo essere stato colpito da un cannone rivelatore del sesso del bambino durante un baby shower party che ha avuto luogo nella cittadina di Gaines nel Michigan.

Stando a quanto appreso dai media locali, il cannone si sarebbe completamente distrutto durante lo scoppio con le schegge che avrebbero colpito in pieno l’uomo trovando la morte poche ore dopo essere giunto in ospedale.

Com’è stato possibile tutto ciò? Nel corso delle indagini gli investigatori hanno reso noto che “il padrone di casa ha acquistato il cannone in un’asta prima dell’evento e lo avrebbe fatto scoppiare precedentemente diverse volte”.

La Polizia Locale ha poi aggiunto che l’uomo era una delle cinque persone poste nelle immediate vicinanze del cannone, ma sarebbe stato l’unico ad essere colpito.

Contents.media
Ultima ora