×

Coronavirus, da Israele il farmaco efficace al 96%

Condividi su Facebook

Israele in prima linea contro il coronavirus: messo a punto il farmaco con efficacia tra il 90 e il 96%.

coronavirus Israele farmaco 

Una nuova speranza nella lotta al coronavirus arriva da Israele dove il Tel Aviv Sourasky Medical Center, noto semplicemente come Ichilov Hospital, ha messo a punto un farmaco contro il covid che dalla stampa locale viene descritto come efficace in una percentuale compresa tra il 90 e il 96%.

Nello specifico la sostanza EXO-CD24, studiata dal professor Nadir Arber, è stata somministrata a 30 pazienti positivi al covid che presentavano condizioni da moderate a gravi. L’intero campione, trattato con questo farmaco, si è ripreso entro 3 – 5 gironi.

Il farmaco contro il coronavirus di Israele

È lo stesso professor Arber ha spiegare il funzionamento del nuovo farmaco: “Si basa sugli esosomi che il corpo rilascia dalla membrana cellulare e utilizza per la comunicazione intercellulare.

Ciò che facciamo è arricchire gli esosomi con la proteina 24CD, che è nota per svolgere un ruolo importante nella regolazione del sistema immunitario”. In merito alla durata della terapia, l’esperto precisa che “il medicinale viene somministrato per inalazione, una volta al giorno, in una procedura che richiede solo pochi minuti. Deve essere poi proseguito per cinque giorni”.

Anche il direttore del centro di ricerca Ichilov, Roni Gamzu, si è dimostrato entusiasta per il risultato conseguito dalla sua struttura ed ha definito come “eccellente” il risultato ottenuto.

“La ricerca – ha sottolineato Gamzu – è avanzata e sofisticata e potrebbe salvare i pazienti con coronavirus. I risultati della sperimentazione di fase 1 sono eccellenti e ci danno fiducia nel metodo che i ricercatori stanno studiando nel nostro laboratorio da molti anni”.

L’attenzione del mondo scientifico e dunque ora tutta ad Israele dove, oltre a questo nuovo farmaco, c’è un’attività di vaccinazione molto avanza che potrà mostrare per la prima volta al mondo come il vaccino sarà in grado di agire per porre fine alla pandemia.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora