×

Lascia cellulare al figlio di 7 anni: spende 2.700 euro in app

In Germania una mamma ha lasciato il suo cellulare al figlio di 7 anni, che ha speso 2.700 euro in app.

Smartphone Bambino
Smartphone Bambino

Una mamma ha lasciato il suo cellulare al figlio di 7 anni per giocare, ma non ha avuto una bella sorpresa. Dal suo conto, infatti, sono spariti ben 2.753,91 euro, che il figlio ha utilizzato per comprare diverse applicazioni.

Il bambino aveva accesso ad una piccola quantità di denaro, ma lo smartphone ricordava i dati della carta di credito della madre.

Bambino spende soldi in app

La mamma aveva concesso al figlio di 7 anni di giocare online con il suo cellulare, dandogli accesso ad una piccola quantità di denaro da poter spendere. Lo smartphone, però, ricordava i dati della sua carta di credito, cosa a cui sicuramente la donna non aveva pensato.

Il figlio ha continuato a giocare e acquistare app, arrivando a spendere oltre 2mila euro. A raccontare questa storia è stato il centro di consulenza per i consumatori nello stato della Bassa Sassonia, che ha rilasciato una dichiarazione in vista del Safer Internet Day 2021, giornata mondiale per la sicurezza in Rete. Kathrin Koerber, esperta legale presso l’ente statale per la tutela dei consumatori, ha spiegato che la legge tedesca permette ai bambini di comprare senza il permesso dei genitori entro i limiti della loro paghetta.

In questo caso, la maggior parte del debito della donna, ovvero 2.652,31 euro, come ha spiegato Koerber, è stato ritirato. Il Safer Internet Day, giornata mondiale per la sicurezza in rete istituita e promossa dalla Commissione Europea, cade oggi 9 febbraio e ha l’obiettivo di sensibilizzare su temi come il cyberbullismo, i social network e l’identità digitale. Si tratta di una data particolarmente importante in quanto, con l’emergenza sanitaria, il digitale è entrato ancora di più nella vita delle ragazze e dei ragazzi di tutto il mondo.

Contents.media
Ultima ora