×

Giappone, scossa di terremoto di magnitudo 7.1 nella zona di Fukushima

Fukushima torna a tremare dopo il terribile tsunami che ha colpito l’area nel 2011. Quattro feriti e case senza elettricità.

terremoto Fukushima
terremoto Fukushima

L’area di Fukushima in Giappone non conosce pace. Dopo il terribile tsunami che ha colpito la zona ormai 10 anni fa, nel 2011 causando un incidente nucleare senza precedenti, un terremoto di magnitudo 7.1 ha causato ingenti danni nell’area lasciando intere abitazioni senza elettricità.

Stando a quanto appreso, le vittime accertate sarebbero 4, ma non si sarebbero verificati decessi. La società Tokyo Electric Power avrebbe reso inoltre noto che non sarebbero stati rilevati danni o anomalie nell’impianto nucleare di Fukushima. Ad ogni modo non sarebbe ancora chiaro l’esatto ammontare dei danni che ha causato il sisma. Per questo motivo, il capo del governo giapponese ha dato l’incarico alle forze dell’ordine locali al fine di fare gli approfondimenti del caso.

Scossa di terremoto a Fukushima

Un terremoto di magnitudo 7.1, ha fatto tremare la zona giapponese di Fukushima, area tristemente nota per lo tsunami che ha devastato il giappone nel 2011.

Stando a quanto appreso dal capo di Gabinetto Katsunobu Kato, le scosse si sono verificate intorno alla mezzanotte (ore 16 italiane) rendendo anche noto che i feriti sarebbero per il momento 4. Non sarebbero stati registrati decessi.

Sempre stando a quanto riportato dalle autorità locali, nella prefettura di Miyagi è stata segnalata l’interruzione dell’elettricità per 950 mila abitazioni. Non sarebbero state rilevate anomalie o danni all’impianto nucleare di Fukushima. Non sarebbe infine ancora noto l’esatto ammontare dei danni nel territorio.

Su questo punto le forze dell’ordine giapponesi starebbero già effettuando le dovute verifiche.

Contents.media
Ultima ora