×

Elezioni in Catalogna 2021, vincono gli indipendentisti

Le elezioni in Catalogna per il rinnovo del parlamento regionale hanno visto la riconferma delle correnti indipendentiste

elezioni catalogna 2021 risultati

Alle elezioni regionali per il rinnovo del parlamento della Catalogna del 14 febbraio 2021 vincono ancora gli indipendentisti. Nonostante abbiano corso separatamente, i tre partiti indipendentisti: Erc, Junts per Catalunya e Cup, in caso di una loro alleanza post voto li porterebbe ampiamente a superare la maggioranza assoluta.

I risultati delle elezioni in Catalogna 2021

Dopo il Portogallo, anche la Catalogna domenica 14 febbraio è andata alle urne per il rinnovo del Parlamento della regione autonoma. Le elezioni hanno portato alla vittoria degli indipendentisti. Il Partito socialista catalano (Psc), affiliato al Psoe del premier spagnolo Pedro Sanchez, ha fatto registrare un decisa progressione rispetto a quattro anni fa, passando da 17 seggi a 33.

Questo però non basta a ottenere la guida della ricca Catalogna. Su 135 seggi, l’eventuale blocco indipendentista ottiene ben 74 seggi mentre tutti gli altri (socialisti, Ciudadanos, Ecp, Vox e Partito popolare) anche se sommati, si fermano a 61 seggi.

Le elezioni di domenica in Catalogna si sono svolte in piena crisi sanitaria, dovuta alla pandemia da coronavirus, con oltre 500.000 contagi e quasi 10.000 vittime. Elezioni dominate dal continuo dibattito sull’indipendenza, che negli ultimi anni ha scatenato una vera e propria crisi nazionale, con il drammatico spartiacque del referendum del 1° ottobre 2017

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora