×

Due donne si sono travestite da anziane per ricevere il vaccino in Florida

Per ricevere prima il vaccino anti Covid, due donne si sono travestite da anziane: il loro piano è stato smascherato prima del richiamo.

Donne travestite anziane vaccino

Due donne si sono travestite da anziane per ricevere in anticipo il vaccino anti Covid: è successo in Florida, dove il piano vaccinale prevede che la precedenza delle somministrazioni sia data alle categorie più vulnerabili tra cui i soggetti over 65.

Donne travestite da anziane per il vaccino

Si tratta di Olga Monroy-Ramirez e Martha Vivian Monroy, rispettivamente di 44 e 34 anni, che si sono recate al loro centro sanitario più vicino per ricevere il siero. In un primo momento sono riuscite ad aggirare le autorità sanitarie e a farsi iniettare la prima dose utilizzando tessere con i loro nomi originali e con una data di nascita modificata. Un dettaglio che il centro di somministrazione ha trascurato procedendo a somministrare l’antidoto.

Giunte dopo 21 giorni per il richiamo, la loro strategia ha smesso di funzionare e le autorità le hanno smascherate. Le donne si sono infatti recate nuovamente nella struttura vestite con con guanti, cappelli e occhiali per passare completamente inosservate e nessuno si è reso conto che non avevano l’età che dicevano di avere. Tuttavia, dopo aver analizzato le patenti di guida, si è scoperto il loro trucco e le forze di sicurezza hanno impedito loro di ricevere il vaccino.

Nel frattempo le autorità sanitarie hanno aumentato i controlli nei centri di vaccinazione con l’obiettivo di scoraggiare tali pratiche. Le due donne dovranno ora aspettare il loro turno per avere somministrata la seconda dose, facendo quindi passare ben più delle tre settimane consigliate dalle case farmaceutiche tra un’iniezione e l’altra.

Contents.media
Ultima ora