×

Cacciatrice uccide giraffa e dona il cuore al marito per s. Valentino

Cacciatrice regala il cuore della giraffa che ha ucciso al marito e pubblica la foto sui social: "Sono al settimo cielo!".

Merelize van der Merwe
Uccide una giraffa e ne regala il cuore al marito

Una cacciatrice sudafricana ha ucciso una giraffa e ne ha regalato il cuore al marito per San Valentino.
Perennemente in polemica con gli animalisti, la donna ha pubblicato il gesto, con una foto piuttosto sadica, sui social.

Cacciatrice regala il cuore della giraffa uccisa

Si tratta di Merelize van der Merwe, cacciatrice sudafricana di 32 anni che, ultimamente, si è resa protagonista di un gesto, esibito dalla stessa sui social, piuttosto sadico, in occasione della festa degli innamorati: ha regalato al marito, come regalo di San Valentino, il cuore della giraffa che aveva appena ucciso.

La donna ha suscitato innumerevoli polemiche per la sua abitudine di postare foto degli animali che uccide. Nei parecchi scontri avuti con i difensori della fauna selvatica, la Van der Merwe si è sempre difesa dicendo di postare i suoi trofei venatori in modo da attrarre in Sudafrica aspiranti cacciatori da tutto il mondo, per aiutare l’economia del Paese ed eliminare “gli esemplari vecchi e malati”.

L’uccisione dell’animale

L’animale in questione era un esemplare maschio di giraffa di 17 anni di età. A darle questa possibilità sarebbe stato proprio il marito, che avrebbe pagato ben 1.700 euro per dare alla moglie l’occasione di abbattere l’animale.

L’abbattimento ha avuto luogo in un’area rurale nei pressi di Sun City, nel nord della nazione arcobaleno.

Le foto su Facebook ritraggono la Van der Merwe che spara con il suo fucile contro la giraffa, immobile e indifesa, e poi la donna che, con le mani impregnate di sangue, regge il cuore appena estratto dall’animale. Quel cuore sarebbe stato quindi il regalo di San Valentino per il marito.

Molti animalisti denunciano l’esibizionismo sadico e la crudeltà della donna verso le bestie selvatiche. La Van der Merwe ha inoltre affermato di aver ricevuto, ultimamente, “minacce di morte” sul web. Tuttavia, la donna sembra non avere alcuna intenzione di smettere di ostentare la sua passione per la caccia.

Contents.media
Ultima ora