×

Regno Unito, la Regina: “Vaccino, dovere dei cittadini”

Regno Unito, la Regina sul vaccino anti Covid non ha dubbi: è un dovere morale di ogni cittadino. Ne ha parlato in video chiamata con il Nhs.

Regno Unito, la Regina: "Vaccino, dovere dei cittadini"
Regno Unito, la Regina: "Vaccino, dovere dei cittadini".

Regno Unito, per la Regina il vaccino sarebbe un dovere. Un “act of duty”, precisamente parlando, la definizione diretta da Elisabetta II d’Inghilterra all’atto del vaccinarsi contro il Coronavirus. Ne ha parlato durante una video conferenza con il personale del Sistema Sanitario Nazionale (Nhs), impegnato attualmente nella campagna di profilassi.

Regno Unito, Regina pro vaccino

Sono circa 19 milioni i cittadini inglesi che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid, tra i quali c’è proprio la Regina Elisabetta II che ha descritto la procedura come molto rapida e indolore. “Questa è una piaga, una guerra che tutti dobbiamo combattere”, ha detto, “Il vaccino è un dovere, non vaccinarsi è invece un atto d’egoismo nei confronti della collettività. È doveroso pensare agli altri prima che a sé stessi”.

Per il momento, i risultati della campagna vaccinale contro il Coronavirus sono incoraggianti nel Regno Unito. Nelle ultime ore il Paese ha abbassato da 5 a 4 l’allerta Covid-19, con questo rientra anche la minaccia di un collasso del sistema sanitario e si allenta quindi la pressione sugli ospedali.

La Regina: “Ho fede”

Rimane alto l’indice di contagio, ma la pandemia fa un poco meno paura rispetto a prima.

“Sappiamo che si tratta probabilmente della pandemia più devastante mai affrontata nel mondo e nel Regno Unito da più di 100 anni, e che ora ci attende una battaglia prolungata dei vaccini contro il virus e le sue mutazioni”, ha proseguito la Regina, “Ma ho una fede assoluta nella comunità medico-scientifica, sia qui nel Regno Unito sia a livello globale, e credo in un futuro migliore per tutti noi”.

Contents.media
Ultima ora