×

Guinea Equatoriale, esplosioni in campo militare: 20 morti

Diverse le cause delle deflagrazioni causate all’interno di una base militare.

Esplosioni in Guinea Equatoriale

Diverse esplosioni sono avvenute all’interno di un campo militare a Bata, in Guinea Equatoriale. Secondo quanto riportato dal presidente Teodoro Obiang Nguema Mbasogo vi sarebbero almeno 20 morti e oltre 600 feriti.

Esplosioni in Guinea Equatoriale

Sul posto sono immediatamente giunti i soccorsi che hanno estratto i corpi senza vita delle vittime e salvato le persone intrappolate sotto le macerie.

Fonti locali parlano di incendi provocati dai contadini nei campi: le fiamme avrebbero raggiunto una zona in cui è presente materiale pericoloso ed esplosivo. La base militare di Bata è stata quindi “colpita” anche dalla superficialità dei militari che non hanno messo in sicurezza diversi esplosivi e la dinamite.

La tv locale Tvge ha mostrato le immagini con la base colpita dalle varie esplosioni. Alcuni edifici sono letteralmente crollati, altri hanno subito gravissimi danni.

Una vistosa colonna di fumo ha invaso la cittadina della Guinea Equatoriale.

Nello Yemen l’aeroporto di Aden è divenuto teatro di un attacco terroristico con esplosioni e sparatorie che hanno causato almeno 13 morti e diversi feriti. L’attentato è avvenuto nel momento in cui giunto presso lo scalo l’aereo con a bordo i membri del nuovo governo di unità nazionale, formatosi lo scorso 18 dicembre nel corso delle trattative per porre fine al conflitto che dilania il paese arabo dal 2015.

In Turchia, nella centrale nucleare di Akkuyu, è stata pianificata una violenta esplosione durante i lavori di costruzione che ha provocato danni alle vicine case spaventato gli abitanti della zona.

Contents.media
Ultima ora