×

Casa Bianca: allontanati i due cani del presidente Biden

Via dalla Casa Bianca i due cani di Joe Biden, Major e Champ: riportati nella residenza privata del presidente USA in Delaware.

Joe Biden e i suoi due cani

Allontanati dalla Casa Bianca Major e Champ: si tratta dei due cani di Joe Biden, considerati troppo aggressivi. Per la precisione, Major avrebbe morso un dipendente dello staff. Gli animali sono stati riportati presso la residenza privata dell’attuale presidente USA, in Delaware.

In occasione del trasferimento a Washington, Biden e sua moglie Jill avevano portato con loro anche i due pastori tedeschi. Major e Champ, fin da subito, hanno procurato alcuni grattacapi a Biden e alla first lady. Ora non possono più vivere presso la residenza presidenziale.

Casa Bianca: via i 2 cani di Biden

Dopo l’episodio del morso ai danni di un dipendente dello staff presidenziale, i due pastori tedeschi di Joe Biden, Major e Champ, sono stati allontanati dalla Casa Bianca.

Il malcapitato sarebbe, per la precisione, un addetto alla sicurezza. Il dipendente non avrebbe riportato gravi danni fisici, ma l’episodio ha destato molta preoccupazione, tanto da considerare impossibile far rimanere i due pastori tedeschi all’interno della residenza del presidente degli Stati Uniti.

Major autore del morso

Dopo una serie di comportamenti ostili nei confronti di alcuni membri dello staff della Casa Bianca, Major ha morso il precitato addetto alla sicurezza.

Il pastore tedesco ha 3 anni e fu adottato da Joe Biden nel 2018. Sembra che Major sia intollerante al nuovo ambiente della Casa Bianca. Il cane avrebbe mostrato atteggiamenti aggressivi fin dall’inizio, abbaiando e ringhiando verso diversi dipendenti del presidente USA.

Contents.media
Ultima ora